Manuel Dei Rossi è uno dei personal trainer di punta di Virgin Active, su Milano.

Abbiamo parlato con lui per capire come affrontare il lockdown dal punto di vista dell’attività fisica. Ci stiamo impigrendo sempre più, siamo diventati forzatamente più sedentari.

Ma quali sono le conseguenze?

Manuel, che rischi si corrono se durante il lockdown non ci si muove in casa?

Questo periodo ci costringe ad un riposo forzato, passando molto probabilmente la quasi totalità delle ore tra letto, sedia e divano.

Tutto ciò somiglia molto a ciò che nella letteratura scientifica viene identificato come “BED REST“, cioè riposo a letto. Sebbene in questi studi i partecipanti vengono forzati a stare esclusivamente a letto per un periodo di giorni variabile, questo non si discosta troppo dalla situazione che stiamo vivendo ora.

Tra i numerosi effetti deleteri di questa situazione, vi è un calo della FITNESS CARDIORESPIRATORIA, identificata più comunemente con il massimo consumo di ossigeno (VO2-Max).

Vale la pena di ricordare che bassi valori di fitness cardiorespiratoria aumentano il tasso di mortalità ed essendo la malattia che ci troviamo ad affrontare prevalentemente a carico del sistema respiratorio, penso sia utile mantenersi in allenamento.

Quante volte a settimana e per quanto tempo bisogna allenarsi a casa?

Il mio consiglio è quello di allenarsi per 3 ore alla settimana, suddividendole in sessioni da 60′ o da 30’.

Il questo periodo e con la scarsa attrezzatura a disposizione nelle case l’obiettivo principale deve essere quello di rimanere attivi

Quali sono gli esercizi minimi da fare in casa per non avere problemi dopo?

Suggerisco di mixare esercizi muscolari, come squat e affondi, con esercizi cardiovascolari, come corsa sul posto e dumping jack.

Da non sottovalutare è la necessità di fare un buon allungamento muscolare, per evitare dolori articolari dovuti alla sedentarietà. Inserire delle sessioni di yoga o stretching all’interno della propria routine vi farà stare meglio.

Se non abbiamo fatto nulla finora, siamo ancora in tempo?

Siamo sempre in tempo per iniziare ad allenarci, ed avendo molto tempo libero questo potrebbe essere il momento giusto per tutte quelle persone che hanno sempre rimandato.

Online si trovano un sacco di allenamenti gratuiti, bisogna solo saper scegliere dei professionisti che si occupano di allenamento tutti i giorni, che sappiano guidarvi nella corretta esecuzione degli esercizi, e non delle influencer che non potendo farsi pubblicità come fanno di solito hanno iniziato a parlare di fitness.

Qui trovate il profilo Instagram di Manuel se volete seguirlo online:

https://www.instagram.com/manuel_personal_trainer/

Trovate i suoi video anche sul canale YouTube ufficiale di Virgin Active

https://www.youtube.com/results?sp=mAEB&search_query=manuel+dei+rossi